Heywood and Middleton, un’altra elezione suppletiva il 9 ottobre in Regno Unito

Set 16th, 2014
975 Views
Liz McInner

Liz McInner

Il 9 ottobre è stata già fissata in Gran Bretagna l’elezione suppletiva a Clacton, dopo le dimissioni del deputato Douglas Carswell passato dal Partito conservatore all’Ukip di Nigel Farage. La sfida di Clacton aveva già monopolizzato il dibattito politico nel Regno Unito (almeno prima che entrasse nel vivo l’attesa per il referendum in Scozia, con la poderosa rimonta dei favorevoli all’indipendenza) quando un evento inaspettato ha aggiunto nuovo interesse alla campagna elettorale per il 9 ottobre. Sabato 6 settembre è infatti deceduto improvvisamente Jim Dobbin, parlamentare laburista alla Camera dei Comuni, eletto ininterrottamente dal 1997 al 2010 nel collegio di Heywood and Middleton, a nord-ovest del paese. E questo ha condotto alla convocazione di un’immediata elezione suppletiva per procedere alla sua sostituzione, anche se soltanto per i pochi mesi che mancano alle elezioni generali di maggio 2015.

La data delle elezioni è stata fin da subito fissata per il 9 ottobre, in concomitanza con quella a Clacton, anche se l’Ukip ha criticato la rapidità con cui è stata compiuta la scelta, addirittura prima che fossero celebrati i funerali di Dobbin. Di certo le tre settimane e mezzo restanti comporteranno una campagna elettorale fulminea, nella quale peserà soprattutto la popolarità già acquisita in precedenza dai candidati. Per questo motivo, i laburisti, che sono chiamati a difendere il seggio in una loro roccaforte, avevano pensato alla candidatura di Miriam O’Reilly, volto noto della BBC, protagonista anche di una battaglia giudiziaria, poi vinta, contro il colosso radiotelevisivo pubblico dopo che era stata sostituita dalla conduzione di una trasmissione per motivi di età. L’ipotesi della candidatura di O’Reilly, che non risiede del territorio del collegio elettorale e che è considerata vicina al leader laburista Ed Miliband, è stata però osteggiata dall’assemblea locale del partito alla quale era demandata la scelta. Per questo motivo alla fine la candidatura è stata affidata a Liz McInner, ricercatrice medica, sindacalista e consigliere distrettuale a Rossendale, nella vicina contea di Lancashire: un chiaro segnale rivolto alla leadership del partito circa la candidatura di personalità troppo lontane dal territorio, di cui si dovrà tener conto anche per le scelte sulle prossime elezioni generali del 2015.

Il nome del candidato conservatore in questo collegio è stato scelto ieri: si tratta di Iain Gartside, consigliere distrettuale a Tottington dal 2004. Nel 2010, il candidato dei tories, Mike Holly, aveva ottenuto il 27,2% dei voti contro il 40,1% che valse al laburista Jim Dobbin la quarta rielezione consecutiva.

I laburisti dovranno però vedersela soprattutto con l’Ukip. Nel vicino collegio di Wythenshawe and Sale East si è infatti svolta un’elezione suppletiva il 13 febbraio scorso, e il partito di Farage ha conquistato il secondo posto nei suffragi, pur a notevole distanza dal candidato laburista, che ha superato il 50% dei voti. E nel maggio scorso, alle elezioni amministrative che si sono svolte nel territorio del collegio elettorale, il Partito laburista ha conquistato il 40% dei voti contro il 24% dell’Ukip e il 22% dei conservatori. Il candidato dell’Ukip il 9 ottobre sarà John Bickley, imprenditore nel campo dell’informatica, già candidato del partito all’elezione suppletiva di febbraio a Wythenshawe and Sale East.

@StefanoSavella

Comments are closed.