Gli scienziati sono confusi riguardo al misterioso buco sulla superficie di Marte

Un misterioso buco sulla superficie di Marte – Fotografia: NASA

L’immagine, catturata dalla fotocamera High Risoluzione Imaging Science Experiment (HiRISE) sul Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) della NASA, mostra un misterioso buco sulla superficie della stella. Il buco conduce ad una grotta sotterranea più grande?

Un misterioso buco su Marte

Secondo Science Alert, i turisti che visitano Marte hanno bisogno di un posto dove ripararsi dalle radiazioni, dai cambiamenti di temperatura e dalle tempeste di polvere che devastano il pianeta. Se Marte fosse come la Terra o la Luna, potrebbero esserci grandi caverne sotterranee di lava come rifugio. Porzioni crollate di grotte laviche, chiamate atri, possono consentire l’accesso a questi rifugi sotterranei.

La regione di Tharsis del rigonfiamento di Tharsis, una vasta regione vulcanica su Marte, è una vasta pianura vulcanica che si estende per migliaia di chilometri. Questa regione è più alta rispetto al resto di Marte e circa 10 chilometri più alta dell’elevazione media del pianeta. Questa è un’area che in passato era vulcanicamente attiva e caratteristiche come il cratere su Marte sono il risultato diretto di un’antica attività vulcanica.

Alcuni dei buchi nella zona di Arsia Mons potrebbero essere lucernari crollati o aperture in grotte laviche sotterranee. Tuttavia, ci sono molte incertezze. Un’immagine di uno di questi fori mostra un lato della parete del foro illuminato. Ciò suggerisce che potrebbe trattarsi di un foro cilindrico.

A seguito di una frana

Secondo l’illustrazione, il buco potrebbe essere semplicemente un buco o un tunnel e non l’ingresso di una grotta. Questi buchi sono stati trovati anche nei vulcani delle Hawaii, chiamati crateri, e non sono collegati alle grotte di lava sottostanti. Invece il cratere è semplicemente il risultato di un profondo collasso sotterraneo.

READ  Ultima versione | Scarica subito il gioco Fortnite sul tuo cellulare nel 2024 da qui Fortnite

Alle Hawaii la profondità delle buche varia da 6 a 186 metri e la loro larghezza da 8 a 1.140 metri. Il cratere Arsia Mons nell’immagine mostrata è profondo solo circa 178 metri.

Fondamentalmente, le persone capiscono di più sui crateri di lava e sulle grotte sulla Luna che su Marte. Uno di questi buchi ha una temperatura di circa 17 gradi Celsius, cosa a cui gli scienziati pensano molto.

Si sta pensando molto a come esplorare le grotte e le grotte laviche sulla Luna, compreso l’uso di robot esplorativi. Su questo pianeta gli astronauti possono rifugiarsi in habitat all’interno delle caverne, dove sono protetti dagli sbalzi di temperatura, dalle radiazioni e dai meteoriti.

Ma Marte è un’altra questione. In effetti, la gravità di Marte è molto più debole di quella terrestre. Ciò consentirebbe caverne molto più grandi. Le immagini di Marte mostrano trincee sulla superficie, che sono caverne crollate. Ma sembra che non tutte le grotte siano crollate e abbiano formato trincee. C’è dello spazio sotto il buco, ma è difficile determinarne la natura.

Le grotte di lava su Marte rimangono un mistero. Gli scienziati hanno trovato molte prove morfologiche che dimostrano che sono molto abbondanti. Queste grotte potrebbero un giorno diventare un rifugio per gli astronauti? Forse sarà necessario prima un robot di missione per esplorarlo.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply