Hanno agganciato la venezuelana dopo che una ragazza era caduta dall’ottavo piano

riferimento

Ieri è morta una bambina di 3 anni dopo essere caduta dall’ottavo piano di un edificio situato in via Gaspar de Ourense, nel comune di Quinta Normal, a Santiago del Cile.

di: terzo

Il minore, cittadino colombiano, era affidato alle cure di una donna amica di sua madre. Secondo le prime informazioni fornite ieri, la donna è rimasta assente dall’appartamento per 20 minuti, momento in cui la ragazza è caduta dal balcone.

La Procura Centro-Nord ha ordinato che sul caso indagasse la Squadra Omicidi della Polizia Investigativa, che si è recata nell’edificio. Lì, oltre a condurre vari test, hanno raccolto le dichiarazioni della donna. L’ispettore Sebastian Rojas Alvarez ha notato che il balcone non aveva una rete di sicurezza e teneva la finestra aperta.

Martedì scorso, la PDI ha indicato che la badante è stata arrestata per omicidio colposo. Le sue azioni negligenti nella cura del minore vengono accusate. La detenuta, che verrà ufficializzata in giornata, è una donna venezuelana di 41 anni identificata con le iniziali MCPG, che si trova in una situazione illegale nel Paese.

Puoi leggere la nota completa su terzo

READ  30 migliori One Touch Verio da acquistare secondo gli esperti

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply