I rumeni hanno parlato del loro passaggio dai MiG-21 agli F-16, il che è interessante

Attualmente i primi sette piloti dell'aeronautica militare rumena hanno completato il loro addestramento presso il Centro di addestramento internazionale situato nella base aerea n. 86 e hanno iniziato i loro voli sugli aerei da caccia F-16. Prima dell’inizio dell’addestramento, questi piloti hanno pilotato un MiG-21 LanceR, che è stato ritirato dal servizio dell’aeronautica rumena nel maggio 2023.

A questi piloti è stato chiesto di condividere le loro impressioni su come è stato per loro personalmente il passaggio dal MiG-21 all'F-16, e la loro risposta sembra essere almeno interessante. Ne scrive Portale della Difesa Romania.

Leggi anche: Le forze armate ucraine stavano già usando l'AASM francese contro i Rashian, e stava “raggiungendo” Koksukhem

MiG-21 LanceR (Foto: Aeronautica rumena)

Nel dettaglio, la televisione rumena ha mostrato un'intervista ad un pilota con il segnale di chiamata rosso, che aveva appena completato il passaggio all'F-16. Il pilota Roman Reid ha affermato che in realtà non c'era quasi nessuna differenza nel livello di sofisticazione dell'avionica, solo differenze evidenti nelle caratteristiche aerodinamiche dei due diversi velivoli.

“La transizione non è sembrata difficile in termini di avionica. In effetti, l'F-16 è un aereo più capace e produttivo, e ha più sistemi a bordo. La differenza più grande che abbiamo avvertito tutti è stata la potenza e le caratteristiche di volo”, ha affermato la Difesa. Il dipartimento ha citato le parole del pilota: Romania.

F-16 rumeno, foto – Aeronautica rumena

A prima vista, può sembrare paradossale chiedersi come la differenza nell'avionica tra l'F-16 e il MiG-21 possa non essere così evidente. Ma qui è necessario precisare che stiamo parlando dell'aereo rumeno MiG-21 Lancer, che è stato modernizzato in collaborazione con i sistemi israeliani Elbit, che si è successivamente riflesso nell'equipaggiamento a bordo dell'aereo.

READ  30 migliori Ombrellone Da Giardino 3X3 da acquistare secondo gli esperti

Inoltre, al posto dei vecchi radar di bordo, su questi aerei furono installati i moderni radar EL/M-2032, che fornivano un raggio di rilevamento da 75 km a 150 km (secondo vari dati) e potevano distinguere i bersagli sullo sfondo. dalla Terra. Quindi, in effetti, dal punto di vista dei piloti rumeni, la differenza tra l'elettronica di bordo dell'F-16 e quella del MiG-21 LanceR può sembrare minima.

Ma qui va notato che il livello di equipaggiamento a bordo del MiG-21 rumeno, nonostante tutta la sua modernità, non ha consentito a questi aerei di completare la missione di intercettazione dei “quadri” razzisti nei cieli della Romania nel febbraio 2023. . Ebbene, alla fine, l'elettronica israeliana non ha risolto i problemi di obsolescenza fisica degli aerei rumeni MiG-21, ritirati dal servizio nel maggio dello scorso anno.

MiG-21 LanceR dell'aeronautica militare rumena (Foto: Forşele Aeriene Române)

Leggi anche: Inizialmente la Thailandia voleva acquistare l’F-35, ma ora è divisa tra l’F-16 e il Gripen



We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply