Il candidato all'adesione al Consiglio d'Europa, Didier Reynders, lascia la Commissione europea

Il commissario europeo alla Giustizia, Didier Reynders, ha preso un congedo dalla Commissione europea per iniziare la sua campagna come candidato per la carica di segretario generale del Consiglio d'Europa, con la vicepresidente della Commissione europea Vera che assumerà le sue funzioni. Jourova, lo ha annunciato lunedì il CEO europeo.

Il congedo non retribuito del signor Reynders inizia dieci giorni prima della data del 25 aprile annunciata dalla Commissione alla fine di marzo e durerà fino al giorno dell'elezione del nuovo segretario generale del Consiglio d'Europa, prevista tra il 24 e il 28 giugno. . Durante una sessione dell'Assemblea parlamentare di questa istituzione.

Leggi anche: Unione Europea: non c'è nessuno schieramento per il commissario Didier Reynders, nominato per il Consiglio d'Europa

Il Consiglio d’Europa, un’istituzione continentale (46 Stati membri) focalizzata sui diritti umani, deve sostituire il 18 settembre il suo attuale leader, la croata Marija Pejenovic Buric, che Reynders ha fallito nella sua corsa per la carica nel 2019.

La candidatura del belga, membro del partito liberale Movimento per la Riforma (MR), è diventata ufficiale lo scorso marzo. Si candida alle elezioni insieme al socialista svizzero Alain Berset e al socialdemocratico estone Indrik Saar.

Con una mappa

READ  30 migliori Mini Ventilatore Usb da acquistare secondo gli esperti

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply