Media ufficiali: un attacco aereo israeliano distrugge il consolato iraniano in Siria

Spiegazione video,

Le autorità siriane hanno affermato che il consolato iraniano in Siria è stato distrutto dopo un attacco aereo mortale

Le autorità siriane hanno affermato che un raid israeliano ha distrutto l'edificio del consolato iraniano nella capitale siriana, Damasco, uccidendo e ferendo diverse persone.

I media statali iraniani hanno riferito che tra le persone uccise c'era un alto comandante della Guardia rivoluzionaria, il generale di brigata Mohammad Reza Zahedi.

Le immagini mostravano fumo e polvere sollevarsi dall'edificio a più piani accanto all'ambasciata iraniana su un'autostrada nel quartiere occidentale di Mezzeh.

L'esercito israeliano ha affermato di non commentare quanto riferito dai media stranieri.

Il Ministero della Difesa siriano ha affermato che gli aerei israeliani hanno preso di mira l'edificio del consolato dalla direzione delle alture di Golan occupate intorno alle 17:00 ora locale (14:00 GMT).

Il ministero ha aggiunto che le difese aeree siriane hanno abbattuto alcuni dei missili lanciati, ma altri missili sono penetrati e “hanno completamente distrutto l'edificio, uccidendo e ferendo tutti coloro che si trovavano all'interno”.

Il ministero ha affermato che sono in corso i lavori per recuperare i corpi e liberare i feriti da sotto le macerie, senza fornire alcuna informazione sulla loro identità.

La televisione di stato iraniana ha riferito che tra le vittime c'era il generale di brigata Zahedi, descritto come un comandante anziano della Forza Quds, il braccio delle operazioni estere della Guardia rivoluzionaria. La televisione di Stato ha riferito che tra le vittime ci sono anche diversi diplomatici.

L'agenzia di stampa semi-ufficiale iraniana Tasnim ha riferito che il 63enne è stato un “operativo della Forza Quds” dal 2008 al 2016 e ha servito come comandante delle Guardie rivoluzionarie in Siria e Libano.

L’Osservatorio siriano per i diritti umani con sede nel Regno Unito, che fa affidamento su una rete di fonti sul campo in Siria, ha riferito che otto persone sono state uccise: un comandante di alto rango della Forza Quds, due consiglieri iraniani e cinque membri della Guardia rivoluzionaria. .

Negli ultimi anni Israele ha effettuato centinaia di attacchi contro obiettivi legati all’Iran in Siria, ma raramente riconosce questi attacchi.

Commenta la foto,

L'ambasciata iraniana (a sinistra) non sembra essere stata danneggiata dall'attacco all'adiacente edificio del consolato

READ  30 migliori Carti Joint Forte da acquistare secondo gli esperti

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply