| Un guidatore ubriaco distrugge la torre della Death Valley

New York: un monumento storico centenario è stato vandalizzato da un guidatore ubriaco in un momento di negligenza. La famosa “Death Valley Tower” di New York, vecchia di 113 anni, è stata danneggiata.
Secondo il National Park Service (NPS), che si occupa della manutenzione della torre, l’incidente è avvenuto tra il primo e il ventiquattresimo mese scorso. La torre, parte del tram Saline Valley, è stata distrutta da un guidatore ubriaco. Si presume che il tentativo di spostare l’auto, che è scivolata fuori strada, è rimasta bloccata nel fango e non è andata avanti, ha portato alla distruzione della torre stessa.
Mentre cercavi di tirare fuori l’auto attaccando un oggetto simile a una corda alla torre, parte della torre di cemento si è staccata. Questa ipotesi si basa sull’esame delle tracce di pneumatici vicino alla torre. Si ritiene che dietro questo atto ci fosse un guidatore ubriaco. NPS ha affermato di chiedere aiuto alla popolazione per trovare il responsabile del crollo del monumento storico. Informati i funzionari. L’incidente è avvenuto durante la preparazione e l’attesa del piano di manutenzione delle torri del tram.
La torre di legno fa parte di un tram costruito nel 1911 per trasportare il sale dalla Saline Valley alla Owens Valley. Ho viaggiato ad un’altitudine di 7.000 piedi. La struttura è elencata nel registro nazionale dei luoghi storici del paese a causa della sua età, lunghezza e pendenza.

READ  Anteprima: Italia vs. Macedonia del Nord: pronostico, notizie sulla squadra, formazioni

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply