Donnarumma è deluso… ma i tifosi italiani rifiutano le sue scuse

Donnarumma è deluso… ma i tifosi italiani rifiutano le sue scuse

Gianluigi Donnarumma non poteva che chiedere scusa ai tifosi italiani dopo la sfortunata uscita dall’Europeo delle Nazioni 2024 contro la Svizzera, ma i tifosi inferociti sugli spalti gli hanno risposto duramente.

I campioni d’Europa in carica sono usciti dal torneo con una pesante sconfitta in Germania. Ha perso contro la Svizzera 2-0 con reti di Remo Freuler e Ruben Vargas.

Anche se la porta ha colpito due volte il palo, è stato a causa di un bizzarro colpo di testa di Fabian Scheer che si è concluso con un autogol, e quando Gianluca Scamaca era probabilmente in posizione di fuorigioco.

“Possiamo solo scusarci con tutti. È stato davvero doloroso. Oggi ci abbiamo deluso e la Svizzera meritava di vincere, quindi non c’è altro da dire”. Lo ha detto Donnarumma a Rai Sport e Sky Sport Italia.

“Abbiamo faticato per tutta la partita, tranne nel finale in cui loro si sono seduti un po’ più in profondità e siamo riusciti a passare in vantaggio, ma in realtà avremmo dovuto farlo prima.

“Nel primo tempo abbiamo perso palla molto facilmente, abbiamo lasciato loro tanti spazi e non abbiamo pressato bene. La partita è stata molto difficile, ma questo è quello che è successo e dobbiamo accettarlo”.

Donnarumma ammette che l’Italia è mancata

Sembra che l’Italia non ci creda davvero fin dall’inizio, e la testa dei suoi giocatori crolla ancora di più dopo aver subito il secondo gol 27 secondi dopo la ripresa.

“Ci è mancato un po’ tutto oggi, ci è mancato coraggio e qualità – ha ammesso Donnarumma -.

READ  30 migliori Porta Telepass Moto da acquistare secondo gli esperti

“La nostra prestazione nel primo tempo è stata pessima, perché loro hanno sempre avuto l’iniziativa e ci hanno fatto male. Nel secondo tempo dovevamo partire forte, invece abbiamo subito gol e questo ha reso tutto più difficile.

“Siamo stati delusi, abbiamo deluso i tifosi e dobbiamo accettarlo. La Svizzera ha avuto troppo tempo per pensare e non siamo stati abbastanza aggressivi.

“Ci è mancata la voglia di ricambiare e di aiutarci a vicenda. Oggi ci è mancato tutto”.

Donnarumma ha visto in tempo reale la reazione dei tifosi, perché in qualità di capitano della squadra, ha portato tutta la Nazionale italiana nell’area tifosi dopo il fischio finale per salutare i tifosi.

Non ha ottenuto l’effetto desiderato, poiché il pubblico ha esultato e ha esortato i giocatori ad andarsene.

“Non credo che siamo la squadra che abbiamo visto oggi. È stata una grande delusione, non siamo mai entrati in partita, abbiamo commesso degli errori banali. Applaudiamo la grande prestazione della Svizzera, ma avremmo dovuto fare molto meglio.

“Ci sono tanti giovani di talento in squadra che hanno bisogno di esperienza per poter ottenere buoni risultati in futuro. Mi rendo conto che è difficile accettare queste parole adesso, ma dobbiamo guardare al futuro”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply