È morta dopo una tragica storia di sofferenza la stella del pattinaggio Elena Fanchini (37 anni).

  1. Home page
  2. gli sport
  3. Sport invernali

Insiste

Elena Fanchini una volta vinse una medaglia d'argento ai Campionati del mondo. E ora è morta all'età di soli 37 anni. © GEPA Foto / Imago / Screenshot Instagram / Elena Fanchini

La famiglia del pattinaggio piange la perdita di una ex pattinatrice di punta: Elena Fanchini ha perso la sua ultima gara a soli 37 anni.

Louvier – Lutto per Elena Fanchini: è morta all'età di 37 anni l'ex pattinatrice italiana. Ha perso la sua battaglia contro il cancro.

Elena Vanchini
* 30 aprile 1985 a Louvier; † 8 febbraio 2023 a Solato (Dichiarazione Kamono)
sci alpino
Il successo più grande: argento nella discesa libera ai Mondiali del 2005

È morta a 37 anni Elena Vanchini: l'ex stella dello sci era malata di cancro

La Federazione Italiana Sci FISI ha annunciato la triste notizia mercoledì 8 febbraio. Lo specialista della velocità ha vinto la medaglia d'argento ai Campionati del mondo di discesa libera del 2005. Ha anche celebrato le sue vittorie in Coppa del Mondo nella disciplina. La stella americana Mikaela Shiffrin (che soffre ancora per la morte del padre) ha detto a margine dei Campionati mondiali di sci alpino di Courchevel e Meribel, in Francia, che “non dimenticherà mai” Vanchini.

Ha saltato le Olimpiadi invernali del 2018 a Pyeongchang a causa di un tumore. Durante il suo ritorno nello stesso anno, rimase gravemente ferita: cadde durante l'allenamento e riportò una frattura del perone, un dito rotto e una grave contusione al ginocchio sinistro. Fanchini ha lottato con infortuni durante la sua carriera negli sport invernali, soprattutto alle ginocchia, che secondo lei erano “fatte di vetro”.

Elena Vanchini: La sua carriera si è conclusa dopo una lunga lotta

Nel 2020 si dimette con la sorella minore Nadia (argento ai Mondiali 2013 in discesa libera). Nel 2022 c'è stata una nuova battuta d'arresto per Fanchini: “Ad agosto ho scoperto che il tumore era tornato”.

READ  L'Italia al FILT2023: due incontri sulle traduzioni arabe di Italo Calvino e la presentazione della versione araba del libro “Mille e meraviglie” di Geronimo Stilton

Ho iniziato il trattamento lo stesso mese. Con successo: “La prima volta ero completamente guarito”. Ma la battuta d'arresto è arrivata presto: “Purtroppo in questi giorni mi rendo conto che molti pazienti soffrono di recidive della malattia. Ci sono cose su cui non si può influenzare, questo è quello che ho imparato da questa malattia, ma anche dallo sci”, ha spiegato Fanchini a un'intervista ad un giornale qualche settimana fa. . Corriere della Sera.

I compagni salutano Elena Fanchini: “Non ci voglio credere”

All'epoca aveva anche detto: “È solo sfortuna che mi capiti di nuovo una cosa del genere. Ma non posso arrendermi adesso. Combatterò.” Ora ho perso questa battaglia.

Innumerevoli i messaggi raccolti sotto l'ultimo post Instagram di Fanchini. Sotto il post di novembre 2022, i compagni hanno scritto, tra gli altri: “Riposa in pace e condoglianze a tutta la famiglia”, “Non voglio crederci” e “Il mio cuore è spezzato”. Riposa in pace, Elena, questo mondo non ha giustizia, è davvero brutto” oppure “La tua famiglia ha una stella nel cielo che veglia su di loro. Riposa in pace.” (mente)

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply