Gaza; Netanyahu contro le proteste nelle università americane – News 360 – Mondo

Tel Aviv: il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha criticato le proteste anti-israeliane in corso nelle università americane. Netanyahu ha risposto dicendo che quanto accaduto nei campus universitari degli Stati Uniti è stata una protesta terribile. Le università furono sequestrate da folle antisemite. Chiedono l’annientamento di Israele. Netanyahu li ha anche accusati di aver attaccato gli studenti ebrei.

Ciò che sta accadendo oggi ci ricorda ciò che accadde nelle università tedesche negli anni ’30. Questo deve finire. Gli incitamenti dovrebbero essere fermamente condannati. Ma Netanyahu ha anche affermato che la reazione di molti rettori universitari è stata vergognosa.

Israele si difende dai terroristi genocidi. Tuttavia, contro Israele vengono mosse false accuse di genocidio. Ha invitato i leader a rendersi conto della gravità del problema e ad adottare misure decisive.

È iniziato in Colombia

Proteste pro-Palestina si stanno svolgendo in 21 università degli Stati Uniti, tra cui Columbia, New York, Yale, California meridionale e Texas. Migliaia di studenti hanno solidarizzato con le manifestazioni che chiedevano la liberazione della Palestina e la fine del genocidio a Gaza.

In seguito ai disordini, in molti luoghi sono stati offerti corsi online. Più di 300 studenti furono arrestati. Le proteste sono iniziate la scorsa settimana quando gli studenti della Columbia University hanno iniziato a manifestare chiedendo che l'università tagliasse i legami con i produttori di armi legati a Israele. Diverse persone sono rimaste ferite negli scontri con la polizia presso l'Università del Texas.

Studenti ebrei con denuncia

Il presidente della Camera Mike Johnson si è fatto avanti per condannare le proteste. Johnson ha invitato il presidente colombiano Minouche Shafik a dimettersi. Nel frattempo, gli studenti ebrei della Columbia University si lamentavano del fatto che i manifestanti non permettevano loro di frequentare le lezioni. Le autorità continuano a negoziare per porre fine alle proteste nelle università.


 

READ  30 migliori Made In Japan da acquistare secondo gli esperti

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply