Jorge Martin ha stabilito un record al suo primo tentativo e ha conquistato il primo posto in Italia

Jorge Martin ha conquistato la pole position al Gran Premio d’Italia della MotoGP in modo sorprendente, stabilendo un nuovo record sul giro al Mugello al suo primo tentativo in Q2. Il tempo impressionante del leader del campionato Martin gli ha assicurato la pole position.

All’inizio della sessione Martin (Prema Pramac/Ducati) ha subito infranto il record stabilito pochi minuti prima dal compagno di squadra Franco Morbidelli in Q1. Segue Francesco Bagnaia (Ducati), a soli 0,043 secondi dal ritmo di Martin.

Dopo i primi giri, Martin ha condotto la sessione, seguito da Bagnaia secondo, Maverick Viñales (Aprilia) terzo, Marc Marquez (Gresini/Ducati) quarto ed Enea Bastianini (Ducati) quinto.

Marc Marquez si stava preparando per un possibile giro polare ma è rimasto coinvolto in un incidente a Scarberia che gli ha impedito di migliorare il suo tempo. A quel tempo era al quarto posto.

Alla fine della sessione, le pole position sono rimaste invariate, con Martin che ha conquistato la pole a 0,043 secondi da Bagnaia. Viñales è arrivato terzo, Marc Marquez quarto e Bastianini quinto.

Per la gara principale, Viñales, Marc Márquez e Bastianini guadagneranno una posizione ciascuno in griglia a causa di una penalità di tre posizioni inflitta a Bagnaia a seguito di un incidente con Alex Márquez durante le prove.

Risultati del secondo trimestre:

© Dorna, 2024

Risultati della qualificazione:

© Dorna, 2024
READ  La serie Pixel 8 di Google ottiene USB-C su DisplayPort; Le voci sulla modalità desktop si stanno surriscaldando

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply