La NATO deve sostenere l’Ucraina a lungo termine – e l’Ungheria è d’accordo.

I piani della NATO sono comunemente chiamati sostegno “Trump-safe” all’Ucraina, ovvero non rischiano ritardi o l’assenza di spedizioni di armi all’Ucraina se Donald Trump verrà eletto presidente degli Stati Uniti questo autunno.

Oggi sono proprio gli Stati Uniti a coordinare il sostegno all’Ucraina all’interno del cosiddetto Gruppo Ramstein (formalmente Gruppo di contatto per la difesa dell’Ucraina), che comprende quasi 50 paesi. Quasi tutte le armi provengono dai 32 stati membri dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO). L’Alleanza per la Difesa ritiene quindi naturale coordinare almeno una parte del sostegno, in modo che l’Ucraina riceva forniture più prevedibili.

L’Ungheria rifiuta di partecipare Ciò pone un problema perché l’alleanza deve concordare sulle sue decisioni. In un incontro all’inizio di questa settimana a Budapest tra il segretario generale Jens Stoltenberg e il primo ministro Viktor Orban, quest’ultimo ha promesso di non ostacolare il resto della NATO se l’Ungheria avesse ricevuto garanzie che il paese non avrebbe avuto bisogno di aiutare l’Ucraina finanziariamente o militarmente.

Fotografia: Attila Kespendyk/AFP

L’eccezione è per l’Ungheria Rivela che la NATO non è unita nella guerra.

– Storicamente ci sono state percezioni diverse tra gli Alleati. Poi hanno trovato soluzioni pratiche per procedere. Il segretario alla Difesa Pal Johnson afferma che ciò è necessario perché la NATO svolge un ruolo molto importante nel garantire che il sostegno all’Ucraina sia forte e stabile a lungo termine.

Oltre alle spedizioni di armi, Jens Stoltenberg vuole che i paesi della NATO si impegnino a sostenere l’Ucraina con almeno 40 miliardi di euro (circa 450 miliardi di corone) all’anno nei prossimi cinque anni.

La Svezia ha promesso 75 miliardi di corone in tre anni per il sostegno militare.

Per saperne di più.

Il ministro svedese ha avuto accesso alla raccolta segreta di armi nucleari della NATO

Stoltenberg vuole aumentare il sostegno della NATO all’Ucraina e propone la creazione di un fondo di 100 miliardi di euro

READ  30 migliori Grembiule Cucina Bambina da acquistare secondo gli esperti

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply