La navicella spaziale cinese Chang’e-6 completa l’attracco nell’orbita lunare con i campioni trasportati in sicurezza – Xinhua

Questa immagine video animata mostrata al Centro di controllo aerospaziale di Pechino (BACC) il 6 giugno 2024, mostra l’ascesa della sonda cinese Chang’e-6 mentre incontra e attracca con il gruppo della sonda in orbita e di ritorno in orbita lunare. (Xinhua/Jin Liang)

PECHINO, 6 giugno 2020 (Xinhua) – La sonda cinese Chang’e-6 è riuscita a incontrarsi e ad attraccare con l’orbiter e a riportare il veicolo della sonda in orbita attorno alla luna alle 14:48 (ora di Pechino) di oggi, giovedì, secondo l’Amministrazione spaziale nazionale cinese. (CNSA) ha annunciato.

L’Amministrazione spaziale nazionale cinese ha affermato che il container che trasportava i primi campioni al mondo provenienti dal lato nascosto della Luna è stato trasferito in sicurezza dall’ascendente a quello di ritorno entro le 15:24.

Dopo che l’ascendente è decollato dal lato nascosto della Luna martedì mattina ed è entrato nell’orbita lunare, ha effettuato quattro aggiustamenti orbitali. Quando il dispositivo di risalita si trovava a circa 50 km di fronte all’insieme dell’orbiter e del veicolo di rientro e 10 km sopra di esso, il gruppo si è avvicinato gradualmente al sistema di risalita attraverso un controllo autonomo a corto raggio e lo ha afferrato con artigli.

Questa è la seconda volta che un veicolo spaziale cinese si incontra e attracca in orbita lunare, con Chang’e-5 che realizza la prima missione nel 2020.

Il gruppo orbitante e quello di ritorno si separeranno successivamente dall’ascendente e si prepareranno a tornare sulla Terra a tempo debito.

Dopo che la Luna sarà stata trasmessa sulla Terra e l’orbiter e il veicolo di ritorno saranno stati separati, il veicolo di ritorno dovrebbe atterrare con campioni lunari nell’area di Siziwang Banner nella regione autonoma della Mongolia Interna, nel nord della Cina, come previsto.

READ  Qual è la strana macchia rossa su Giove, hanno detto gli scienziati

La sonda Chang’e-6, che comprende un orbiter, un lander, un veicolo di risalita e di ritorno, è stata lanciata il 3 maggio. Il gruppo di discesa e ascesa è atterrato nella zona di atterraggio designata nel bacino del Polo Sud-Aitken, sul lato nascosto della Luna. lato il 2 giugno e il campionamento è stato completato in due giorni. L’ascendente, con preziosi campioni al seguito, è decollato dalla superficie lunare ed è entrato in un’orbita lunare predeterminata martedì mattina.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply