La novità introdotta nell’app Tinder eviterà anche situazioni particolarmente pericolose

I creatori della popolare app di appuntamenti Tinder hanno annunciato che stanno adottando ulteriori misure di sicurezza. La nuova funzionalità della piattaforma “Condividi la mia data” consentirà ora agli utenti di condividere data, posizione, data, ora, nome del partner e foto con i propri cari. Secondo Justina Antropek, responsabile dei social network e dei contenuti digitali di Tele2, gli utenti di Tinder aspettavano un passo del genere da molto tempo: ci sono stati molti casi in cui ragazze che uscivano insieme sono diventate vittime di criminali.


Immagine in syndication da Pixabay.

Spinto dalla domanda degli utenti

Se fino ad ora alcuni utenti di Tinder potevano inviare ai propri cari solo un’istantanea del profilo del proprio partner prima di prepararsi a incontrare la persona per cui hanno una cotta, ora possono comunicare i loro piani di appuntamenti in modo più semplice. Per questo motivo Tinder ha introdotto una nuova funzionalità chiamata Share My Date.

Gli utenti di Tinder ora potranno inviare un collegamento ai contatti scelti, che fornirà informazioni sulla data, il luogo e l’ora di una data futura, e potranno anche condividere il profilo della persona che preferiscono. Inoltre, c’è la possibilità di scrivere la nota o il commento desiderato accanto al collegamento. Tali referenze possono essere inviate in anticipo, fino a 30 giorni prima della data. Inoltre, le informazioni possono essere modificate, in modo che gli utenti possano aggiornarle in qualsiasi momento”, afferma il signor Antropik.

Secondo esso, qualsiasi destinatario può visualizzare i collegamenti Condividi la mia data, inclusi gli utenti non Tinder. I parenti con un account Tinder possono visualizzare il profilo completamente caricato dell’utente, ma non possono interagire con esso. Coloro che non hanno un account Tinder possono vedere una versione limitata del profilo di una cotta nel proprio browser: foto, nome ed età.

READ  Il trucco del cellulare che non conoscevi è l'invio di messaggi quando non hai WiFi o dati mobili

Questa nuova funzionalità è ispirata ai dati degli utenti di Tinder. Secondo loro, fino al 51% delle persone sotto i 30 anni condivide in anticipo i dettagli sui propri appuntamenti futuri con i propri amici. Antropek aggiunge che il cambiamento potrebbe essere stato guidato dai frequenti crimini associati a Tinder, che prendono di mira soprattutto le donne, con gli utenti che già utilizzano la piattaforma diventando vittime di crimini.

“Questa nuova funzionalità aiuterà gli utenti a sentirsi sicuri durante gli appuntamenti e aiuterà anche le forze dell’ordine a rispondere più rapidamente se si verifica una situazione pericolosa.” Naturalmente c’è ancora uno svantaggio: non è raro che l’app si spaventi per altre persone e utilizzi le foto di altre persone, il che può rendere difficile l’individuazione dei criminali”, afferma Antropek.

Si consiglia di procedere con cautela

Nei prossimi mesi, la nuova funzionalità sarà disponibile per gli utenti di Tinder negli Stati Uniti, Inghilterra, Australia, Canada, Francia, Spagna, Italia, Paesi Bassi, India, Germania, Irlanda, Giappone, Brasile, Singapore, Svizzera, Messico e Corea. Vietnam e Tailandia. In Lituania, per ora, quel lavoro dovrà attendere.

Per garantire un primo appuntamento senza intoppi, gli sviluppatori di app di appuntamenti consigliano agli utenti di stare attenti e pensare alla propria sicurezza prima di incontrare qualcuno di nuovo.

«Soprattutto, mantenete i vostri dati al sicuro – non rivelate subito l’indirizzo di casa o dell’ufficio. Prima di recarvi al primo incontro, suggerite di fare prima una videochiamata. È consigliabile anche scegliere per il primo appuntamento un luogo pubblico che conoscete beh, dove ci saranno altre persone, e informa Riconosci i tuoi piani e dove ti trovi Se ti senti a disagio durante un appuntamento, non aver paura di scusarti e di andartene prima del previsto, consiglia J. Antropik.

READ  Esame per studenti Trichy nel test di ammissione alle scienze combinate per master. - Visione 3D

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply