Rivelata la luna gioviana: il sorvolo di Giunone rivela il lago di fuoco di Io | Notizie scientifiche

La navicella spaziale Juno della NASA, mentre volava vicino alla luna di Giove, Io, ha catturato immagini straordinarie che hanno rivelato due caratteristiche notevoli: una montagna imponente e un lago stranamente liscio di lava fresca. Queste scoperte evidenziano l'attività vulcanica della Luna e il suo paesaggio unico.

Rappresentazione artistica di Loki Patera su Io utilizzando i dati catturati da Giunone. (Credito immagine: NASA).

i punti principali

  • Gli incontri ravvicinati di Giunone con Io hanno fornito le prime immagini ravvicinate delle latitudini settentrionali della Luna.
  • I dati animati di Juno hanno mostrato anche Loki Patera, un lago di lava lungo 200 chilometri.
  • Catturata in riflessi speculari, la superficie del lago appariva liscia come il vetro, ricordando l'ossidiana formata dall'attività vulcanica sulla Terra.

Nuova Delhi: I ricercatori hanno utilizzato i dati raccolti da due recenti sorvoli della luna gioviana Io da parte della navicella spaziale Juno della NASA per rivelare il paesaggio infernale della luna vulcanica. Ci sono più di 400 vulcani attivi sulla superficie di Io, e la navicella spaziale ha rivelato caratteristiche spettacolari come un lago liscio e vitreo di lava raffreddata e una torre montuosa scoscesa. I risultati sono stati rivelati durante l'Assemblea dell'Unione Geofisica Europea a Vienna.

Considera Loki Patera di Io (concetto dell'artista)

Giunone è arrivata a 1.500 chilometri dalla superficie di Io nel dicembre 2023 e febbraio 2024. Le mappe create utilizzando i dati raccolti dal radiometro a microonde di Giunone rivelano che la superficie di Io è relativamente liscia rispetto alle altre lune galileiane di Giove e che i poli sono più freddi rispetto alla loro latitudine centrale.

Io

ricercatore principale di Giunone, Scott Bolton Egli ha detto“Io è piena di vulcani e ne abbiamo trovati alcuni durante il combattimento. Abbiamo anche ottenuto ottimi primi piani e altri dati su un lago di lava lungo 200 chilometri (127 miglia) chiamato Loki Patera mostrando queste isole pazzesche incastonate nel mezzo di un potenziale lago di magma circondato da lava calda e la riflessione speculare registrata dai nostri strumenti indica che parti della superficie di Io sono lisce come il vetro, che ricordano l'ossidiana creata sulla Terra.

La cattura di Io da parte di Giunone il 9 aprile 2024. (Credito immagine: Gerald Eichstädt/Thomas Thomopoulos, CC BY).

Scopri i segreti di Giove

Oltre a fornire informazioni affascinanti sulle caratteristiche geologiche di Io, la navicella spaziale rivela anche i segreti di Giove. La navicella spaziale vola più vicino al polo nord del gigante gassoso ad ogni passaggio, fornendo dati ad alta risoluzione sui cicloni polari su Giove. Il confronto polare ha evidenziato il fatto che non tutti gli uragani sono uguali. Ad esempio, il ciclone polare centrale su Giove ha una debole firma a microonde rispetto ai cicloni che lo circondano. Il team Juno spera di creare una mappa 3D sempre più dettagliata dei cicloni polari.

READ  30 migliori Fai Da Te Legno Attrezzi da acquistare secondo gli esperti

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply