Dichiarazione riguardante le zone umide nello Sri Lanka

Per gentile concessione: Siva Mayuri

L’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN) ha classificato le zone umide costiere, tra cui il Tamil Nadu, lo Sri Lanka e le Maldive, come a grave rischio di estinzione.

L’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura ha affrontato questo problema nella sua prima valutazione globale.

A seguito di questa affermazione. Un funzionario del governo indiano ha detto che il dipartimento forestale del Tamil Nadu ha formato 20 comitati di villaggio per proteggere la palude.

Cambiamento climatico

Secondo uno studio dell’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura pubblicato il 22 maggio di quest’anno, delle 36 regioni geografiche nei tropici e subtropicali del mondo, esclusa la regione temperata calda dell’Atlantico nordoccidentale, solo l’India meridionale, lo Sri Lanka e il Pacifico L’oceano rimane. Le Maldive sono in pericolo.

Gli ecosistemi di mangrovie sono fondamentali per preservare la biodiversità, fornire beni e servizi essenziali alle comunità locali e mitigare l’impatto dei cambiamenti climatici.

Tuttavia, l’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura rileva che le minacce alle zone umide si stanno evolvendo rapidamente.

UNISCITI AL GRUPPO WHATSAPP DI TAMIL PER OTTENERE INFORMAZIONI ATTUALI SUL PAESE SUL TUO CELLULARE Iscriviti adesso
READ  30 migliori Filo Alluminio Per Bigiotteria da acquistare secondo gli esperti

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply