I mercenari Wagner si vendicano di Putin e si uniscono ai paramilitari ucraini

Ucraina.- Le forze paramilitari russe vicino a Kiev confermano il sostegno agli ex mercenari Wagner nelle loro operazioni.Europe Press

La forza paramilitare dissidente del Cremlino, il Corpo dei Volontari Russi (RDK), ha dichiarato giovedì che ex mercenari del Gruppo Wagner hanno preso parte alle operazioni effettuate nei giorni scorsi sul territorio russo al confine con l'Ucraina.

di: la ragione

Il comandante del corpo ha sottolineato che “gli ex combattenti Wagner hanno effettivamente partecipato nelle nostre file nelle regioni di Avdiivka e Liman – in territorio ucraino – e ovviamente hanno anche partecipato all'operazione militare che abbiamo effettuato in territorio russo”. Dai volontari russi, Denis Nikitin.

Ha anche difeso la presenza di questi ex mercenari, su ordine del Cremlino, nelle file delle forze che si oppongono al presidente russo Vladimir Putin, come parte di una sorta di reintegrazione, dopo che sono riusciti a sfuggire al “vuoto di informazioni”. Dov'erano in Russia. “I tuoi occhi si aprono immediatamente su ciò che sta accadendo.

Capiscono dove sta la menzogna e dov'è la verità. Egli ha sottolineato che queste persone sono arrivate rapidamente dalla nostra parte e finora né noi né loro ce ne siamo pentiti. Ha aggiunto: “Non solo diamo a queste persone l’opportunità di combattere nelle nostre file, (…) ma diamo loro anche l’opportunità di ricominciare la vita dall’inizio.

Per saperne di più, fare clic Qui.

READ  30 migliori La Mia Casetta Montessori da acquistare secondo gli esperti

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply