Riepilogo del breve successo dell'Italia contro l'Irlanda

pubblicato


Durata del video: 10 minuti

Giorno 2: riepilogo Irlanda-Italia (2024).

.

(TV francese)

Dopo aver subito una pesante sconfitta per mano dei campioni inglesi in carica all'inizio del torneo, i giocatori di coach Nannie Rainieri hanno alzato il livello dominando gli irlandesi (27-21) domenica a Dublino.

L'incontro tra Italia e Irlanda è stata l'occasione per l'una o per l'altra di accendere una spirale positiva, cancellando le successive sconfitte contro Inghilterra e Francia nel primo Sei Nazioni. Nonostante due partenze fallite in un periodo in cui hanno dominato a livello regionale, ricevendo un cartellino giallo (ottavo), sono i transalpini a lasciare Dublino con la vittoria in tasca (27-21), domenica 31 marzo.

Una lezione di pragmatismo

Per sbarazzarsi di Clover XV che è molto terrificante, ma goffo nell'avvicinarsi alle lineele giocatrici di Nanny Rainieri sono riuscite a consolidarsi in difesa, realizzando tre break (8, 62, 78) nonostante molteplici onde verdi davanti a un pubblico di 6.500 spettatori (un record per una partita di rugby femminile in Irlanda).

Se Scott comanda i giocatori Lasciando Dublino con rimpianti pieni di nastri, le azzurre hanno dimostrato soprattutto grande pragmatismo, andando a punti ad ogni incursione al 22esimo avversario. La squadra ha reagito tardi, mandando Vittoria Vecchini dietro la linea di porta, ben protetta con palla portata dopo un calcio di rigore (25, 7-5). Prima hanno intensificato gli sforzi in una fase di gioco simile, dove questa volta hanno preferito giocare largo, iniziativa verificata da un tiro di Valeria Federighi (33, 7-12). Vittoria Vicini, ancora (56, 7-22), poi Aura Mozzo (68, 14-27) si sono assicurate un vantaggio sufficiente.

READ  30 migliori Poster New York da acquistare secondo gli esperti

Per evitare un altro cucchiaio di legno, l’Irlanda avrà tutto l’interesse a battere il Galles, che la accoglierà al Virgin Media Park il 13 aprile. L'Italia proverà a proseguire il giorno successivo contro il XV di Francia a Jean Pointe.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply