Trump ha affermato di avere un buon rapporto con Putin e il Cremlino ha parlato a voce alta

Il presidente russo Vladimir Putin ha avuto colloqui con l’allora presidente degli Stati Uniti Donald Trump a margine della conferenza del G20 in Germania nel 2017. (Foto: AFP).

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump, candidato repubblicano alle elezioni presidenziali americane del 2024, ritiene che, se verrà rieletto il prossimo novembre, il presidente russo Putin rilascerà il giornalista Ivan Gershkovich. Giornale di Wall Street. Trump ha sottolineato che potrebbe farlo sulla base dei suoi buoni rapporti con il leader russo.

“Ivan Gershkovich sarà rilasciato immediatamente dopo le elezioni”, ha scritto Trump sul sito Truth Social il 23 maggio. “Il presidente russo Putin lo farà per conto mio e di nessun altro e non otterremo nulla in cambio”.

Ma il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha detto in risposta a questo commento: “Naturalmente, il presidente Putin attualmente non ha alcun contatto con Donald Trump”.

Egli ha inoltre sottolineato che tutte le comunicazioni con i funzionari americani riguardo al possibile rilascio degli americani accusati di crimini in Russia saranno strettamente confidenziali.

“Possiamo confermare ancora una volta ciò che abbiamo detto più volte: questi negoziati devono essere condotti in completa riservatezza. Questo è l’unico modo per andare avanti in modo efficace”, ha detto Peskov.

Il servizio di sicurezza federale russo (FSB) ha arrestato lo scorso marzo il giornalista americano Gershkovich con l’accusa di spionaggio.

Questo cittadino americano è accusato di aver raccolto segreti di stato relativi a un’impresa industriale militare a Ekaterinburg. Un tribunale russo ha ripetutamente prolungato la detenzione del signor Ivan Gershkovich in attesa del processo.

READ  Il grande mistero è quasi risolto: chi occuperà le posizioni più importanti nell'UE e chi rimarrà al posto di J. Landsberg?

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply