Tutto quello che c’è da sapere sui due astronauti a bordo del volo spaziale Starliner

Ad oggi, Wilmore ha trascorso 178 giorni nello spazio e quattro passeggiate spaziali.

Due astronauti veterani della NASA con 500 giorni di esperienza di volo spaziale in totale sono il primo equipaggio della capsula spaziale pxpCST-100 Starliner della Boeing, che è stata lanciata nello spazio durante un volo di prova mercoledì dalla Florida.

Barry “Butch” Wilmore e Sunita “Sonny” Williams testeranno i controlli manuali della navicella spaziale Starliner prima che attracchi in orbita con la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) giovedì. Entrambi arriveranno alla Stazione Spaziale Internazionale per la terza volta.

Ecco ulteriori dettagli sugli astronauti:

Wilmore, 61 anni, capitano in pensione della Marina americana, ha completato quattro schieramenti operativi con aerei da caccia dai ponti delle portaerei, comprese 21 missioni di combattimento durante la prima Guerra del Golfo degli Stati Uniti negli anni ’90. Ha servito anche come pilota collaudatore della Marina e istruttore di volo prima di unirsi al team di astronauti della NASA nel 2000.

Ha volato per la prima volta sulla stazione spaziale come pilota dello space shuttle per la NASA nel 2009, ed è tornato al laboratorio orbitante nel 2014 – lanciandosi a bordo di una navicella spaziale russa Soyuz con due astronauti – per una missione di lunga durata, inclusi diversi mesi come comandante della stazione. .

Ad oggi, Wilmore ha trascorso 178 giorni nello spazio e quattro passeggiate spaziali.

Originario del Tennessee, ha giocato a football universitario mentre frequentava la Tennessee Tech University, Wilmore ha conseguito lauree specialistiche in ingegneria elettrica e sistemi aerospaziali. È sposato e ha due figlie.

Williams, 58 anni, era un ex pilota di elicotteri della Marina con esperienza di volo su più di 30 aerei diversi, ed è stato schierato come parte di uno squadrone di supporto al combattimento con elicotteri durante la prima Guerra del Golfo. Successivamente ha viaggiato per sostenere le operazioni di soccorso in caso di catastrofe della Marina in Florida in seguito all’uragano Andrew.

READ  Open d'Italia: giovedì Stefanos Tsitsipas punta sulla semifinale maschile, in diretta su Sky Sports | Notizie sul tennis

Tornò alla Naval Test Pilot School come istruttrice di velivoli ad ala rotante prima di essere selezionata per il programma astronauti della NASA nel 1998.

Come Wilmore, Williams volò per la prima volta alla stazione spaziale su una navetta spaziale e fece una visita di ritorno come passeggero della Soyuz accompagnato da due astronauti. I suoi tour della Stazione Spaziale Internazionale – nel periodo 2006-2007 e nel 2012 – sono stati voli scientifici di lunga durata.

Dopo due soggiorni a bordo della stazione spaziale, Williams ha stabilito il record mondiale per il maggior tempo trascorso in orbita al di fuori di una navicella spaziale da parte di una donna, registrando un totale complessivo di 50 ore e 40 minuti durante sette passeggiate spaziali. Da allora il suo record è stato superato dalla collega astronauta Peggy Whitson.

Durante la sua seconda missione sulla Stazione Spaziale Internazionale nel 2012, Williams è diventata la seconda donna ad essere nominata comandante della stazione.

Appassionato atleta, Williams nel 2007 è diventata la prima persona a completare una maratona nello spazio, gareggiando virtualmente nella maratona di Boston dall’orbita su un tapis roulant della stazione spaziale, coprendo la distanza in quattro ore e 24 minuti.

Portando il concetto a un livello superiore, nel 2012 Williams ha completato il primo triathlon nello spazio, utilizzando nuovamente un tapis roulant e una cyclette, e poi ha eseguito un mix di sollevamento pesi ed esercizi di resistenza su una macchina per il fitness simile al nuoto in microgravità.

Ad oggi, Williams ha trascorso un totale di 322 giorni nello spazio, e ha fatto di nuovo la storia quando è diventata la prima donna a volare nella missione inaugurale con equipaggio di un nuovo veicolo spaziale orbitale.

READ  Gli americani hanno attaccato un lanciafiamme a un cane robotico e lo hanno messo in commercio: ecco quanto costa e quanto si paga | un lavoro

Nata nel Massachusetts, Williams attualmente risiede a Houston con il marito, un agente di polizia federale che all’inizio della sua carriera ha anche pilotato elicotteri.

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata dallo staff di NDTV ed è pubblicata da un feed sindacato.)

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply