Un gioco di ruolo che ci porterà nel mondo reale dei pirati

Flint: Treasure of Oblivion promette battaglie tattiche colorate e una visione piratesca che è l'esatto opposto di ciò che vediamo nei film di Hollywood.

Chi sono esattamente i pirati? Cattivi comuni, cacciatori di tesori o combattenti per la libertà? Lo studio francese Savage Level vuole mostrarli nel loro nuovo gioco Flint: Treasure of Oblivion principalmente nel ruolo di combattenti per la libertà di tutti. Il gioco di ruolo tattico si concentrerà sul Capitano Flint, un pirata immaginario che si dice abbia lasciato un enorme tesoro. Flint è anche il personaggio principale del libro Treasure Island di Robert Louis Stevenson. Se sei abbastanza grande, probabilmente hai visto la versione Disney dell'Isola del Tesoro, ambientata nello spazio, ma il principio rimane lo stesso.

“Questo gioco ci permette di presentare al grande pubblico cosa sia realmente la pirateria, dove viene spesso rappresentata come caricature e falsità”, afferma lo studio. Ispirato solo dai pirati.

I “veri pirati” – non i pirati o la visione di Hollywood di essi – sono “cercatori di libertà” che si prendono cura dei membri del loro equipaggio, ha recentemente affermato il co-fondatore di Maxim Studio. Vuole che Savage Level sia uno studio in cui tutti si sentano responsabili del lavoro che svolgono e dove i nuovi arrivati ​​​​allo sviluppo di giochi possano acquisire esperienza sotto la supervisione di persone esperte. Pensare allo studio come a un gruppo di pirati che cercano insieme la libertà finanziaria mentre fanno ciò che li rende felici “funziona bene”, ha detto Maxim, dal momento che la storia dei pirati è sempre piena di traditori e battaglie sanguinose.

READ  Jeremy Menez, è finita

Ci si possono aspettare tradimenti e battaglie ad ogni turno del loro gioco, che ha un modo in qualche modo unico di raccontare una storia. Mentre esplori gli ambienti di Flint da cima a fondo, occasionalmente appariranno dei pannelli di fumetti per inserire dialoghi e azione nell'ambientazione. L'intera storia sarà presentata in questo modo grafico ed è un peccato che non ci sia la recitazione vocale.

Il combattimento è a turni e si ispira ai giochi di ruolo da tavolo (simula il lancio dei dadi, simile a Baldur's Gate 3) e la cosa più interessante rivelata finora è che potremo combattere anche altri 20 avversari.

La direttrice di produzione Saida Mirzoeva ha spiegato che i personaggi saranno raggruppati in modo che “non ci saranno solo 15 bambini nel parco giochi”. L'idea di poter formare un vero esercito di pirati sembra molto allettante.

Armi e abilità saranno basate sulla realtà dei pirati, quindi non è coinvolta alcuna magia e anche il livellamento utilizzerà la logica dei pirati. L'esperienza non si ottiene uccidendo, ma raccogliendo monete d'oro. Puoi distribuire monete d'oro al tuo equipaggio per salire di livello, ma potresti volerle conservare per acquistare oggetti o conservarle per i futuri membri dell'equipaggio.

Lo studio ha iniziato a lavorare su Flint nel 2022 e il suo rilascio su PC e console è previsto per il 2024, verso la fine dell'anno.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply